Peder Severin
Krøyer

Denmark • 1851−1909
Peder Severin Krøyer
Il rappresentante della scuola nazionale danese di belle arti.
Anni di vita: 1851-1909


Inizio dei modi creativi l'artista innovativo danese, un leader riconosciuto dell'arte realistica della seconda metà del XIX - inizi del XX secolo, appartiene all'Accademia reale delle arti, la città di Copenaghen. Nel 1864 Peter Severin Kreier fu accettato per la formazione all'età di 13 anni. Le sue prime opere letterarie nell'Accademia differivano nello stile fluente, nella tecnica della figura individuale e nel meraviglioso senso delle sfumature del colore.
I biografi ritengono che lo sviluppo della versatile personalità creativa dell'artista si sia formato nel periodo della sua formazione presso la scuola di Parigi Illusi nel periodo dal 1877 al 1879. Le opere dell'artista in questo periodo d'arte variavano temi: ritratti, nature morte, interni e dipinti di genere. A poco a poco la forma e le preferenze dell'artista alla ritrattistica e ai dipinti dello stile di vita.
L'inizio della fase realistica del maestro è considerato le sue opere del periodo parigino "pulizia delle sardine a Concarneau in Bretagna" (1879) e "Cap villaggio in Italia" (1880).
Questo artista della tela ha suscitato accese critiche di discussione. Il suo lavoro ha attirato l'attenzione dei circoli artistici della Patria.
Si ritiene che a Parigi fosse definita una maniera di genere, e formasse una caratteristica della sua arte pittorica delle opere del maestro. Un sacco di colori, colori brillanti e accattivanti, il mago della tavolozza distingue il suo lavoro tra i seguaci del genere e dello stile degli artisti degli impressionisti, come un fenomeno unico.
Tornato a casa, il maestro si stabilì a Skagen, nel nord della Danimarca. I partecipanti ai soggetti dei dipinti di maestri diventano pescatori e residenti della costa. È dedicato alla tela dell'artista "Pescatori di Skagen", 1883 e "Pescatori sulla spiaggia", 1884 e ad altre opere di questo periodo di creatività.
Su iniziativa di Crier e del suo collega norvegese Hkragh a Skagen nel 1880 è stata creata l'Accademia di pittura plein air. È nelle mura di questa Accademia che si è formata una scuola d'arte indipendente di artisti norvegesi e danesi.
Uno dei lavori artistici più rinomati di quel tempo considerato il suo dipinto "Artista della colazione a Skagen", 1883. Durante questo periodo ha lavorato ai più grandi dipinti personalizzati. Utilizza spesso nel suo lavoro le canzoni al suo interno, molte all'aria aperta. In queste opere utilizza l'effetto di un netto contrasto tra illuminazione naturale e artificiale. L'uso di questo metodo nei dipinti monumentali "Comitato espositivo della mostra francese del 1888 a Copenaghen" 1890 e "Session Royal Academy of Sciences" (1896-1897) ha permesso all'artista di trasmettere chiaramente l'atmosfera degli eventi e i personaggi del suo quadri.
Il patrimonio creativo di Peter Seweryn Crier basato sulla ricerca di nuove soluzioni artistiche, ha offerto una forte influenza sullo sviluppo della scuola nazionale di belle arti delle generazioni successive di artisti.

Go to biography

Pubblicazione

View all publications

Mostre

Tutte le mostre dell'artista
View all artist's artworks
Mostra tutta la bacheca